Facebook

sabato 10 dicembre 2011

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO MOTORE ASINCRONO TRIFASE


  • Il motore si alimenta con tensione e frequenza nominale.
  • Nel motore si genera un campo magnetico rotante e cosi il rotore si mette a girare.
  • Se il motore ha degli avvolgimenti, i quali sono le matasse, vengono alimentati con tre tensioni uguali, in cui passano tre correnti uguali, fanno produrre un campo rotante.
  • se abbiamo tre avvolgimenti uguali e sfasati tra di loro di 120, vengono alimentati con tre tensioni simmetriche, passano tre correnti e sfasati tra di loro 120. Ognuno produce nel suo avvolgimenti il proprio campo magnetico cosi tre campi magnetici, sfasati tra di loro di 120, formano un campo rotante.

giovedì 8 dicembre 2011

ROTORE AVVOLTO

Viene usato per motori a maggior potenza.  E' simile allo statore e' costituito da un pacco di lamierini magnetici sottili a forma di una corona circolare, sullo superficie  esterna sono praticate delle cave, che raccolgono gli avvolgimenti rotorici.

Si collegano a stella, i principi o i fini e quelli rimanenti si saldano ai collettori ad anelli.

Sono realizzate di rame, su cui strisciano tre spazzole di grafite per fare l'alimentazione ed il collegamento con il reostato d'avviamento.


IL ROTORE A GABBIA DI SCOIATTOLO.


E' formato da una forma cilindrica, un gruppo di anelli legati insieme, ed anche sono forati, in cui vengono infilati le sbarre di rame o allunminio, ma e' preferito l'alluminio perche' e' leggero ed anche non si ossida.

Le sbarre vengono unite infeiormente e superiormente tramite due anelli conduttrici che le mettono in corto circuito per questo viene denominato rotore in corto circuito.

rotore a gabbia scoiattolo


sabato 3 dicembre 2011

IL ROTORE

E' la parte mobile del motore, collocata all'interno dello statore.

Il motore puo' essere di due tipi secondo il tipo del motore cioe' la potenza del motore.

Se il motore e' di piccola potenza o di media potenza viene impiegato il tipo a gabbia di scoiattolo.

Se invece il motore di maggior potenza viene realizzato il rotore avvolto per sopportare enorme intensita' di corrente.


  1. Rotore a gabbia di scoiattolo.
  2. Rotore avvolto.

LO STATORE


  • E' la parte fissa del motore, e' costituito da pacco di lamierini magnetici sottili, isolati ognuna dall'altra per diminuire le perdite nel ferro, il pacco di lamierini e' a forma circolare cioe' viene detta corona circolare.
  • Sulla superficie interna sono praticate delle cave, le quali servono a raccogliere gli avvolgimenti statorici.
  • Gli avvolgimenti statorici sono realizzati da fili conduttorici di rame islolato, a forma rettangolare o ovale.
  • La matassa e' costituito da due lati attivi che entrano nella cava la quale puo' avere diverse forme, Rettangolare. Ovale, Circolare e trapezoidale tutti sono semichiusi.
  • Gli avvolgimenti si collegano all'interno secondo il tipo del motore ma alla fine escono sei terminali alla morsetteria che possono essere collegati a stella o triangolo secondo l'installazione del motore.

Cosa e' il motore asincrono ?


  • Il motore e' una macchina elettrica rotante molto diffusa nel campo elettrico industriale, perche' non richiede molto manutenzione, robusta, come funzionamento e struttura e' semplice ed anche e' economica.
  • Il motore e' una macchina elettrica rotante, serve a prendere l'energia elettrica e la da' in energia cinettica sotto forma di movimento.
  • Il motore e' asincrono, vouldire che la velocita' del campo rotante statorico non e' uguale alle velocita' del rotore.
  • Il motore e' costituito da due parti essenziali:
  1. Parte Fissa: Lo statore.
  2. Parte mobile: Il rotore.